Come ogni anno durante le feste il nostro organismo deve affrontare delle quantità mostruose di cibo, zuccheri, grassi e alcolici in particolare.

Infatti anche tu, come migliaia di Italiani, puoi aver girato in lungo e in largo la nostra bella penisola, per una vacanza o per abbracciare i tuoi parenti lontani.

Ma puoi essere rimasto semplicemente a casa tua, aver chiuso la ditta per qualche giorno o aver preso delle ferie dal lavoro.

Qualsiasi sia stato il tuo destino durante le feste, ne sei uscito disfatto e ancora più stanco di prima: nauseato, con qualche chilo in più (per questo anche molto arrabbiato), la pelle grigia e i capelli spenti.

Ti dico solo che, per cominciare a perdere peso, devi prima “ripulire” gli organi del corpo che sono quelli che per natura “ripuliscono” il sangue da tutte le tossine, ogni istante, ogni minuto, ogni giorno della tua vita.

Ma quali sono questi organi così importanti per la purificazione del nostro organismo?

Sono i Reni e il Fegato!

Per depurarli non c’è bisogno di andare in palestra tutti i giorni e a tutti i costi, ma bastano piccoli passi in più ogni giorno.
Niente digiuno improvvisato, ma abitudini corrette con pochi zuccheri, pochi grassi cattivi e niente alcolici.

Come fare per aiutare il tuo corpo a riprendersi e purificarsi dopo le feste?

Assumendo 7 piante miracolose, ovvero: 

  • il Carciofo;
  • il Tarassaco;
  • la Curcuma;
  • l’Ortica;
  • l’Equiseto;
  • la Betulla;
  • l’Uva ursina.

Queste 7 piante sono un vero toccasana per la tua salute e ti aiuteranno a depurare i tuoi filtri, ovvero i tuoi reni e il tuo fegato!

piante detox

Vediamo nel dettaglio come possono aiutarci queste piante:

CARCIOFO

Contiene la cinarina, polifenolo che favorisce la secrezione biliare e la depurazione del fegato.
Fonte di fibre e ferro, ricco di sali minerali e antiossidanti. 

Consumalo cotto, crudo oppure in infusione.

TARASSACO o DENTE DI LEONE

Veniva usato sin dall’antichità sotto forma di decotto per aiutare l’organismo ad espellere le tossine a livello epatico.
Ancora oggi è utilizzato in fitoterapia per le sue proprietà utili a depurare il fegato.

Ottimo per le sue proprietà drenanti e digestive.

CURCUMA

Potente e noto rimedio naturale antinfiammatorio e antiossidante. Stimola la produzione di bile e agisce sull’eliminazione delle tossine a livello epatico.
Essendo scarsamente assorbita dal nostro organismo occorrerà assumerla sotto particolari forme per usufruire al massimo delle sue proprietà.

Per saperne di più su questa spezia leggi anche questo articolo!

detox

ORTICA

Ha un’azione depurativa e drenante e permette l’eliminazione dai reni di sostanze come cloruri e urea. Utile anche per chi soffre di calcoli renali e infiammazioni ricorrenti alle vie urinarie.
Inoltre ha anche proprietà diuretiche e antinfiammatorie.

EQUISETO o Coda di Cavallo

Noto per le sue proprietà remineralizzanti. Essendo ricco di minerali come silice, calcio, potassio, magnesio, flavonoidi e tannini svolge anche un’azione diuretica e disinfettante dei reni.

BETULLA

Stimolando la funzionalità renale, permette l’eliminazione di sostanze tossiche dal nostro sangue, tra cui anche il colesterolo cattivo.
Le sue foglie e i suoi germogli sono ricchi di flavonoidi e tannini.

UVA URSINA

È fortemente raccomandata per le cistiti e depurazione dei reni e tratto urinario. Contiene delle sostanze che a contatto con l’urina vengono liberate e svolgono un’azione disinfettante della vescica.

Il fegato e i reni sono delle spugne che assorbono tutte le tossine e le impurità del nostro organismo, mantenerli puliti e in salute è molto importante.

Speriamo di averti aiutato a capire come fare con questo articolo!

Informazioni sull'autore: