Ti stai chiedendo come sconfiggere la depressione in modo naturale magari aiutandosi con lo Yoga?

Beh, comincio col proporti questo studio, il quale afferma che lo Yoga migliora l’umore in modo efficace.
Ma lo Yoga aiuta davvero?
La stessa ricerca mostra come almeno due pratiche di yoga a settimana alleviano i sintomi della depressione di più del 50%.
Il tipo di depressione analizzata è il disturbo depressivo maggiore, la forma più comune e più difficile di depressione: davvero una buona notizia, considerando che la depressione colpisce circa 5 milioni di italiani e 322 milioni di persone nel mondo.
La depressione è una malattia molto invalidante in grado di generare molta sofferenza sia nei malati che nelle persone a loro vicine. È sempre più frequente nella nostra società ma sappiamo ancora troppo poco riguardo le cause ed i suoi meccanismi fisiologici: questo è uno dei motivi per cui spesso la terapia farmacologica standard non è sempre sufficiente o determina effetti collaterali spiacevoli.
Giusto per citarne alcuni, gli antidepressivi hanno tra le loro reazioni avverse aumento di peso, alterazioni ormonali, ideazione di pensieri suicidi e se assunti in gravidanza aumentano dell’87% il rischio di autismo nel nascituro.
In questo articolo scoprirai un’alternativa possibile a come sconfiggere la depressione, alla portata di tutti e soprattutto efficace.
Quali sono i benefici dello Yoga?
Aumenta la flessibilità, fa bene al cuore, infonde energia vitale, migliora l’equilibrio, favorisce la digestione, allevia i dolori articolari e muscolari, fa dimagrire, migliora l’insonnia.
Insomma, vale la pena provare!

limite degli antidepressivi

Il limite degli antidepressivi

Personalmente ho avuto modo di conoscere la malattia depressiva, sebbene in modo indiretto, sin da piccola. Molto prima di diventare Farmacista infatti ho scoperto che una mia cara zia ne soffriva profondamente. Il senso di impotenza che provavo di fronte alla sua sofferenza ha sicuramente contribuito a motivarmi nella scelta della mia professione.
Ai tempi pensavo che studiare Chimica Farmaceutica mi avrebbe permesso di scoprire il farmaco definitivo per la depressione, ma più studiavo e più mi rendevo conto che i farmaci da soli non potevano risolvere tutto…
Infatti numerosi dati indicano che il 40% delle persone che usano antidepressivi non riescono a riprendersi completamente dalla depressione.
I farmaci infatti devono essere una base su cui poggiare i cardini della nostra salute, lavorando anche sul nostro corpo con una giusta alimentazione e lo sport.
“Invece di aggiungere un altro farmaco per cercare di inseguire un risultato difficile – afferma il dr. Streeter (l’autore dello studio) – direi che lo yoga può essere un’altra voce da aggiungere al regime di trattamento e che potrebbe sicuramente aiutare a stare meglio. Sicuramente lo yoga può essere considerato come un bastone che aiuta nel disagio più profondo”.
Se solo avessi saputo la metà di quello che ho studiato e scoperto nel corso dei miei studi di naturopatia e medicina alternativa, avrei potuto aiutare diversamente mia zia!

Lo Yoga come antidepressivo naturale per sconfiggere la depressione

Ma come fa lo Yoga ad agire da antidepressivo?
Noi esseri umani siamo animali emozionali complessi.
Il nostro comportamento è direttamente controllato dal sistema nervoso centrale, dal sistema nervoso autonomo e dal nostro sistema ghiandolare.
Quando questi sistemi di controllo sono fuori equilibrio, ecco che per tutta risposta il corpo reagisce con emozioni varie: dal nervosismo alla rabbia, dall’ansia alla depressione.

Il potere terapeutico dello Yoga sta nel fatto che aiuta a regolare e bilanciare i sistemi di controllo del corpo.
Attraverso il controllo del respiro, del movimento, la meditazione e il rilassamento succede che la chimica del nostro corpo si equilibra ed il corpo e la mente sperimentano il benessere.
Oltre all’utilizzo di farmaci, i sintomi della depressione vengono alleviati efficacemente in numerosi pazienti, diventando così un valido trattamento naturale dimostrato scientificamente.

La scienza conferma i benefici di questa antica pratica

Lo studio che abbiamo citato ad inizio articolo è solo uno dei tanti che sono stati svolti in questo senso per esaminare i benefici terapeutici dello yoga per i disturbi mentali.
Per citare i più recenti, a novembre 2016 uno studio della School of Medicine dell’Università della Pennsylvania, ha messo in evidenza quanto lo yoga sia positivo per chi soffre di depressione maggiore.
Nel corso della ricerca un gruppo di pazienti aveva seguito sessioni di yoga e un secondo gruppo no. Solo il primo aveva ottenuto miglioramenti.
Un altro studio, pubblicato sull’Indian Journal of Psychiatry, riporta che lo Yoga:

  • Aiuta a ridurre l’ansia e lo stress.
  • Rende più consapevoli del proprio stato d’animo.
  • Aiuta a gestire le emozioni in modo più efficace.
  • Fornisce maggiore forza e stabilità per affrontare le situazioni difficili.

Questi sono solo alcuni dei benefici che lo Yoga può fornire in queste situazioni.
Bastano pochi minuti al giorno (da 15 minuti fino ad un massimo di 45 minuti) oppure un paio di volte a settimana.
Cerca un centro Yoga vicino a te…sperimenterai innumerevoli benefici e il corpo e la mente ti ringrazieranno!

yoga antidepressivo

Informazioni sull'autore:

Farmacista