“Assumi il cibo come fosse una medicina, o assumerai le medicine come fossero cibo”
Questo concetto ricorda la frase di Ippocrate: “Fa’ che il cibo sia la tua medicina e la medicina il tuo cibo”.
Negli ultimi anni l’ambiente scientifico si sta sbalordendo dalle incredibili proprietà terapeutiche di alcuni alimenti, che nel loro complesso formano la cosiddetta dieta antinfiammatoria.
Alla fine capirai perchè, se esiste un elisir di lunga vita, è da considerare proprio la dieta antinfiammatoria!
In questo articolo scoprirai una dieta che, come attesta uno studio svedese, riduce la mortalità per tutte le cause del 20%, da quelle per malattie cardiovascolari (infarto, ictus, ipertensione ecc), a quelle tumorali, passando per le metaboliche (diabete, ipercolesterolemia, sovrappeso ecc); inoltre rende il corpo più snello, sano, resistente e giovane e promette di farti vivere più in forma e a lungo.

sintomi infiammazione cronica

I SINTOMI DELL’INFIAMMAZIONE CRONICA

L’infiammazione è un meccanismo biologico che può avvenire in qualsiasi cellula del nostro corpo in seguito a stress ambientale.
Nella maggior parte dei casi questo stress è dato da una cattiva alimentazione, cioè dal consumo di alimenti che aumentano lo stato di infiammazione del nostro corpo. Oltre a ciò si può unire il fumo di sigaretta, il consumo di alcol, lo stress della vita moderna… quindi, impariamo a disintossicarci!

Ci sono due livelli di infiammazione cronica.
Nel primo si possono presentare sintomi “generici” come:

  • allergie e intolleranze,
  • stanchezza generale,
  • maggiore tendenza ad ammalarsi o ad avere infezioni,
  • caduta dei capelli,
  • secrezioni nasali e tosse frequenti,
  • gonfiori (soprattutto nella pancia, cosce e gambe),
  • problemi dermatologici,
  • dolore

Alcuni non manifestano i sintomi di questa prima fase (o non se ne accorgono) e passano direttamente alla successiva, che si manifesta con le caratteristiche malattie infiammatorie croniche gravi, come:

  • diabete,
  • artrite,
  • tumori,
  • malattie autoimmuni (lupus, sarcoidosi),
  • ictus, infarti,
  • alzheimer,
  • parkinson.

Insomma, non si scherza.
La buona notizia è che la dieta antinfiammatoria è lo strumento naturale principale con cui combattere queste malattie e prevenirle.

malattie infiammatorie

COME FUNZIONA LA DIETA ANTINFIAMMATORIA

È una dieta povera di sostanze infiammatorie, cioè che scatenano i meccanismi molecolari dell’infiammazione, e ricca di sostanze antinfiammatorie, ossia antiossidanti.
Esatto, i famosi antiossidanti che riducono l’invecchiamento, depurano l’organismo e ci rendono belli, forti e sani!

Ma esiste un però.

A una prima lettura può sembrare una dieta restrittiva, perché esclude molti alimenti che noi occidentali assumiamo comunemente, almeno una se non più volte al giorno. Inoltre, cambiare le abitudini alimentari per qualcuno può essere davvero difficile.
Noi siamo qui per aiutarti e suggerirti sempre ciò che pensiamo sia meglio per te. Può darsi che tu non abbia mai sentito parlare di infiammazione e di quali alimenti la causano, oppure può darsi che già hai un buon approccio alimentare e consumi molti alimenti antinfiammatori.
Qualunque sia la situazione di partenza, ci sono tanti modi di seguire un’alimentazione antinfiammatoria. Di seguito riportiamo cinque regole che dovrebbero servire come bussola per migliorare la tua dieta.

cibi per una dieta antinfiammatoria

Per il momento ti svelo solo alcune delle caratteristiche più importanti che contraddistinguono la dieta antinfiammatoria, ma se vuoi approfondire l’argomento leggi anche questo articolo.
1. Poche proteine, perché alcuni studi collegano la quantità di questi nutrienti all’obesità
2. Glicemia bassa, cioè la quantità di zucchero che circola nel sangue, perché è causa di malattie metaboliche molto importanti
3. Aumentare le fibre, perché queste aiutano l’organismo ad eliminare le tossine attraverso le feci
4. Grassi sì, quelli sani! Hai mai pensato alla differenza fra i due grassi che usiamo di più in cucina, l’olio extravergine di oliva ed il burro del latte?
5. Conosci gli alimenti antinfiammatori, e qui ci possiamo sbizzarrire, perché abbiamo la possibilità di trovare qualità in ogni alimento e spezia che compriamo tutti i giorni

Direi che queste informazioni sono abbastanza per iniziare a comprendere l’importanza di una dieta sana e ricca di alimenti antinfiammatori e se questo articolo ti è piaciuto e vuoi approfondire l’argomento abbiamo preparato per te un articolo dedicato alla Dieta Antinfiammatoria e agli alimenti che la caratterizzano: Clicca qui x leggere l’articolo.

Rimani connesso! 😉

Informazioni sull'autore:

Farmacista